Menu
Copenhagen 5 giri unici a Copenhagen

Entra nel mondo AVDM
Michael Illum, Copenaghen

Ispirazioni, esperienze di gusto e di bellezza nelle più interessanti città del mondo.

Potrai scoprire in anteprima i nostri servizi esclusivi di concierge.

Prenota il tuo appuntamento

Scarica l’app e seleziona il concierge che ti accompagnerà durante la tua visita in store occupandosi di rendere unica questa esperienza.

Copenhagen 5 giri unici a Copenhagen


Le migliori visite guidate della città

Vista con gli occhi del turista, Copenhagen ha molte sfaccettature. L’esplorazione fai-da-te della città può essere certamente un approccio affascinante. E’ tuttavia inevitabile perdere alcune delle piccole cose che rendono questa città così speciale. Per questo motivo, è utile delegare a esperti abitanti del luogo il compito di illustrarvi le zone meno appariscenti della capitale danese. La seguente selezione di visite guidate vi farà scoprire i tesori nascosti della città.

Copenhagen in bicicletta – Il modo ideale per girare

Non è certamente un segreto che Copenhagen sia la migliore città al mondo in cui andare in bicicletta. Molti di coloro che la visitano per la prima volta restano piuttosto sorpresi dell’elevato livello delle infrastrutture appositamente realizzate per i ciclisti. E’ di gran lunga il modo più rapido e semplice di visitare la città, e ve ne fornisce una prospettiva del tutto particolare, che non si può gustare viaggiando in automobile o a piedi. In questo senso, Copenhagen è veramente all’avanguardia.

La città dispone di numerose ottime visite guidate in bicicletta, ma quella che mette realmente in evidenza il lato moderno di Copenhagen è lo “Harbour Circle”. Il porto è sicuramente una delle zone in cui la città ha realizzato (quasi) tutto al meglio, ed è l’ideale per un fantastico giro in bici.

Il percorso vi condurrà lungo il litorale, dove si potranno ammirare bellissime architetture moderne, incantevoli case galleggianti, piscine pubbliche e aree balneabili, e luminosi spazi aperti abitati sulla costa. Copenhagen apparirà – oggi più che mai – molto vivibile e adorabile durante questo giro di due ore e mezza (13 km).

L’itinerario si estende dal famoso Nyhavn a nord fino alla graziosa Sluseløbet a sud. Cycling Copenhagen, l’organizzatore di questo tour, realizza i suoi giri in modo rilassato e informale, procedendo solo in piccoli gruppi e concedendo molto tempo individuale e numerose occasioni di fermarsi lungo il percorso. Le biciclette sono di prima qualità, e vi saranno descritte nella breve introduzione che illustra le regole della pista ciclabile.

In giro per architetture – estetica da Instagram

Il Design e l’Architettura danesi sono famosi nel mondo, e nomi celebri come Arne Jacobsen o Kaare Klint risplenderanno in eterno come stelle nel cielo del design. La funzionalità e purezza danesi esercitano un’influenza ricercata nel design contemporaneo. E le opere più importanti e notevoli si trovano in ogni angolo di Copenhagen. Essendo queste numerosissime, bisognerà affidarsi a una visita guidata personale alla scoperta degli esempi più significativi. Riconoscerete la maggior parte degli edifici e interni immortalati nelle riviste di design e nei libri fashion da salotto. Nel corso di questo giro il vostro autista privato vi verrà a prendere in albergo, e in quattro ore vi condurrà in una visita approfondita, dandovi la possibilità di personalizzarne l’itinerario. E’ probabile che, tra i vari edifici, vedrete la Skuespilhuset, il Teatro dell’Opera, il Diamante Nero, l’Hotel Radisson SAS progettato da Arne Jacobsen, chiese quali la Bagsværd Kirke o la Grundtvigs Kirke, e le eccitanti aree di nuova espansione urbana Nordhavn, B&W e Ørestaden. Tenetevi pronti a scattar foto e a pubblicarle su Instagram.

Bagsværd Kirke
Visita del Lousiana Museum – Humlebæk andata e ritorno

La migliore esperienza artistica che si possa fare a Copenhagen si trova in realtà a soli 45 minuti di automobile dalla capitale, lungo la bellissima “Gold Coast”, nel piccolo villaggio di pescatori Humlebæk. Il complesso di edifici bianchi è situato su un’elevazione in prossimità del mare, immerso nella luce naturale e abbellito da magnifici spazi aperti e dallo spettacolare panorama sulla costa svedese. E ovviamente gli interni ospitano numerosi classici del design danese. Con un’auto privata e una guida artistica, l’esperienza del Louisiana diverrà un’escursione fantastica. Ormai da decenni ospita una delle collezioni più esclusive di arte moderna degli artisti più in vista. L’esposizione permanente è certamente meravigliosa, ma date anche un’occhiata alle mostre in corso.

Lousiana Museum
Giro gastronomico a piedi di Vesterbro

Vesterbro, un tempo il quartiere dei macelli, è divenuto una specie di ritrovo per gente alternativa. Con una serie di poli creativi, numerosi bei locali per mangiare, ottimi bar e giovani negozi di design, la zona del Sønder Boulevard e del mercatino di Halmtorvet adotta in modo rilassato il principio del “liberi di fare”. Vesterbro è divenuta la sede di numerosi straordinari ristoranti. Si è distinta come centro nevralgico della cucina raffinata di tendenza, con oltre 250 ristoranti stipati in quartieri già piuttosto densi. Qui le scelte spaziano da un raffinato ristorante stellato Michelin a un ottimo chiosco di kebab subito dietro l’angolo. Per sperimentare quest’ampia gamma di delizie culinarie, iscrivetevi a una visita guidata gastronomica a piedi del quartiere. Visiterete un’accurata selezione di locali, ne scoprirete le origini e mangerete in modo eccezionale. E’ anche un ottimo modo per fare la conoscenza del panorama gastronomico complessivo di Copenhagen, e delle tappe che Vesterbro ha percorso per divenire il punto di riferimento dei buongustai.

Værnedamsvej, Les Trois Cochons
Hey Captain – Visite guidate con imbarcazioni private

Come in molte località di mare, è un’ottima idea scoprire la città tramite una visita guidata in barca. Lasciate perdere però i barconi per turisti con sedie di plastica e la voce pre-registrata durante la visita. A Copenhagen è disponibile un giro speciale che vi metterà totalmente a vostro agio – con coperte calde, ottime bevande e un simpaticissimo equipaggio e guida.È conosciuto col nome di “Hey Captain”.

La fantastica squadra vi farà sentire come se foste in viaggio con qualche vecchio amico. Gli itinerari cambiano sempre, e avrete la possibilità di dare suggerimenti. Normalmente si passa davanti al Palazzo Reale e al Panfilo Reale, spostandosi poi attraverso i canali storici, superando decine di case galleggianti e raggiungendo infine la grandiosa Biblioteca Reale (soprannominata “Diamante Nero”) e lo spettacolare Teatro dell’Opera di Copenhagen. Questo è il giro da 60 minuti – ma è possibile concordarne uno più lungo se siete curiosi e volete visitare un numero maggiore di luoghi.

Il bazar scandinavo Mentre passeggiate lungo la via pedonale più lunga d'Europa, la Strøget, fate un passo da ILLUM, dal 1891 il primo e ineguagliabile centro commerciale della città. La scalinata è un'opera d'arte, e vi è un vastissimo assortimento di creazioni di designer scandinavi.
Un rooftop sullo Strøget Raggiunto il tetto dell'ILLUM potrete godervi la vista, scegliendo nel frattempo tra numerose opzioni per mangiare: da una ricca colazione al mattino a un bicchiere di vino, dalla bistecca all'aragosta, dalla pizza italiana alla pastasciutta servita a Eataly, non dimenticando diversi aperitivi e altro ancora.
Scarica l'app Aux Villes du Monde su