Menu
Roma Un pranzo al museo
Entra nel mondo AVDM
Alba Rinascente Roma Tritone, Roma

Ispirazioni, esperienze di gusto e di bellezza nelle più interessanti città del mondo.

Potrai scoprire in anteprima i nostri servizi esclusivi di concierge.

Prenota il tuo appuntamento

Scarica l’app e seleziona il concierge che ti accompagnerà durante la tua visita in store occupandosi di rendere unica questa esperienza.

Roma Un pranzo al museo

I musei romani dove mangiare cibo gourmet immersi nel bello.

I musei non sono solo mostre, sono diventati luoghi d’incontro, di confronto e condivisione. Il cibo é il mezzo migliore per sentirsi a casa anche in uno spazio come un museo ed ecco che il sogno diventa realtà: mangiare in location esclusive, uniche al mondo.

I ristoranti nei musei sono sempre di più nel mondo, e Roma non può essere da meno.

Open Colonna - Palazzo delle Esposizioni

Nella serra, circondati dalla luce, si trova il bar ristorante Antonello Colonna Open; uno Chef che non ha bisogno di presentazioni e che ha capito il potenziale di questa location. Organizzato su due livelli con terrazze che regalano una vista strepitosa, é possibile scegliere alla carta o un menu brunch perfetto anche per le famiglie. Per chi non vuole pranzare ma fare solo un piccolo pit stop può recarsi alla caffetteria che affaccia su un piccolo giardino da cui si vede la Chiesa di San Vitale.

Ego Bistrot – Doria Pamphilj

Nuovissima apertura della terrazza nella storica dimora nel pieno di Trastevere che sarà attiva anche nel periodo invernale. Pochi coperti per un’esperienza esclusiva. La cucina a vista é a disposizione dall’orario dell’aperitivo per sorseggiare drinks davanti ad una vista unica. La dimensione artistica del cucinare si esibisce interpretando la cucina italiana con influenze orientali.

Caffè delle Arti - La Galleria Nazionale

Lo spirito de La Galleria Nazionale lo si ritrova nella caffetteria e nel ristorante: minimalista e raffinato. Il Caffè delle Arti è dotato di un giardino che si affaccia su Valle Giulia e Villa Borghese rendendo così anche un caffè al volo immediatamente speciale. La proposta gastronomica rappresenta la tradizione mediterranea ma diventa più cosmopolita nel week end con colazione internazionale e brunch.

Musia – living (&) arts

Uno spazio d’arte nel cuore di Roma fortemente voluto dalla Famiglia Jacorossi che ha deciso di esporre la collezione privata. Ma non é solo un luogo dove promuovere arte contemporanea, la creatività avvolge totalmente il visitatore anche nel palato. Video proiezioni e opere appese alle pareti dello spazio living arricchiscono la cucina guidata da Ben Hirst e il wine bar con la cantina selezionata da Winedo. Una merenda, un bicchiere di vino ma anche una cena gourmet per concludere con gusto il viaggio all’interno di Musia.

CafeCulture - Palazzo Merulana

Dopo tanti anni di chiusura uno splendido restauro riporta il palazzo a nuova vita. La collezione privata della famiglia Cerasi, incentrata soprattutto sulla scuola romana, viene esposta su più livelli. Il piano terra ospita il salone delle sculture e il CafeCulture che offre, dalla colazione all’aperitivo, eccellenze del territorio laziale come i dolci di Cristalli di Zucchero e gli hamburger della macelleria Liberati. Una proposta sana e ricercata.

Le rovine dell'Aqua Virgo In occasione del restauro della Rinascente in via del Tritone è stato portato alla luce un antico tesoro: le rovine dell’Acquedotto Vergine risalenti al 19 a.C., che possono ora essere visitate gratuitamente e ammirate dal bar.
Terrazza con vista La terrazza sul tetto al sesto piano della Rinascente Roma Tritone offre ai visitatori la possibilità di apprezzare un panorama a 180 gradi con la Cupola di S.Pietro, la Basilica di Sant'Andrea delle Fratte, i campanili del Borromini, Villa Borghese e il Palazzo del Quirinale.
Scarica l'app Aux Villes du Monde su